NUTRI_CRESCITA_2.0

Laboratori e docenze a scuola e in centri educativi: mangiar bene per crescere meglio!

Educare i più giovani ad una corretta alimentazione, perché integrino certe abitudini nella loro quotidianità, è un aspetto fondamentale dell’essere nutrizionista. Soprattutto alla luce di quanto evidenziato da recenti studi a proposito dei tassi disarmanti di malnutrizione in Italia, dove la parola malnutrizione identifica non tanto la denutrizione quanto la nutrizione inadeguata.

PROGETTO CANTIERE SCUOLA III

Non dire piatto se non ce l’hai nel sacco presso l’Istituto Comprensivo Statale “Radice Sanzio Ammaturo”.

PROGETTO LA SANA MERENDA

Progetto didattico svolto presso l’Istituto Comprensivo Statale 6° Fava – Gioia.

La scuola, intesa come organo di formazione quotidiana, è un teatro perfetto e irrinunciabile per veicolare questo messaggio attraverso progetti stimolanti, che hanno anche il merito di alleggerire i programmi curriculari.

 

LABORATORIO DI NUTRIZIONE PRESSO LA CASA DEI CRISTALLINI

“La Casa dei Cristallini è un centro socio-educativo del Rione Sanità. E’ un punto di riferimento per i bambini, i ragazzi e le mamme del quartiere. E’ un luogo dove si studia, si gioca, si cresce e ci si confronta”.

Un centro molto importante per diffondere l’idea che la prevenzione inizia a tavola, che è possibile contrastare malattie come l’obesità, prendendoci cura di noi stessi ad ogni pasto.

Attraverso questo progetto, iniziato nel 2019, lavoriamo per sensibilizzare un platea eterogenea, composta da bambini e ragazzi e dalle loro mamme, all’importanza di acquisire sane abitudini alimentari in giovane età, in modo che queste possano accompagnarci per tutta la vita. 

NUTRI_SPORT_2.0

Mens sana in corpore sano!

La dieta gioca un ruolo fondamentale ed imprescindibile nello sport: si può affermare che, associata ad un allenamento adeguato, consente il massimo rendimento agonistico.

Questo vale per qualunque sport, sia a livello amatoriale che professionistico.

L’efficacia della dieta per uno sportivo dipende dall’adeguatezza dell’apporto calorico, dalla sua composizione in nutrienti, dalla modulazione degli apporti nutrizionali nelle varie fasi del programma sportivo (preparazione atletica, gara, recupero), dalle caratteristiche antropometriche individuali e dagli specifici programmi di allenamento. 

Gli alimenti devono inoltre essere graditi agli atleti, e di facile digeribilità.

Ecco perché chi pratica sport, necessita di programmi nutrizionali specifici e personalizzati.
Ecco perché le organizzazioni sportive si avvalgono di consulenti esperti per diffondere abitudini alimentari corrette.

CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO

Nutrizionista della squadra di A1 di Pallanuoto

Universiade Napoli 2019

Membro del Comitato Organizzatore, reclutata con un duplice obiettivo:

  • sviluppare i piani di alimentazione per gli atleti partecipanti alla manifestazione
  • monitorare e garangtire la sicurezza alimentare delle strutture ospitanti

NUTRI_AZIENDE_2.0

Ciò che non sappiamo e non comprendiamo in tema di nutrizione può farci davvero male

Lo stretto legame tra alimentazione, salute e benessere psico-fisico, ha inevitabilmente ripercussioni sulle performance lavorative. Di qui l’interesse delle aziende a formare i propri collaboratori.

L’alimentazione consapevole passa attraverso la cultura individuale, ma viene alimentata anche da una cultura aziendale che sensibilizzi ad adottare un sano e regolare stile di vita anche a tavola, anche quando le pause pranzo rendono complicato scegliere gli alimenti da consumare.

È qui che entra in gioco l’esperto di nutrizione, che si occupa non solo di formazione dei lavoratori, ma anche di formare e informare dirigenti e responsabili, oltre che di dirigere e controllare quantità e qualità dei prodotti che vengono scelti per mense aziendali, banchetti, buffet ed eventi.

In casi più divertenti, partecipa alla selezione degli ingredienti e alla realizzazione di ricette!
Progetti fatti di pizza e cioccolato!

ACADEMY OF PIZZA _ NAPOLI

Docenze per pizzaioli e chef inerenti ai Principi di Educazione Alimentare, Principi Nutritivi, HACCP.

PECCATI DI CAPRI - Produzione di cioccolatini

Studio e dello sviluppo di ricette per la produzione di tavolette di cioccolata cruda.

NUTRI_TRAINING_2.0

Una delle grandi sfide che l'umanità deve affrontare: quella di garantire un'alimentazione sana e sostenibile a tutti gli abitanti del Pianeta Terra

Per superare la sfida, è necessario che professionalità e consapevolezza varchino i confini di uffici e studi per “fare” quello che è necessario.

Volontariamente.

Proprio perché chi sa, deve fare e diffondere. Anche per saperne sempre di più!

JE SO PAZZ - Centro Sociale a MaterDEI

Sportello Nutrizionale in Ambulatorio Popolare

Medici generici e specialisti, psicologi, nutrizionisti, esperti legali, mediatori culturali e studenti.

Tutti volontari, ciascuno per la sua professione, a sostegno gratuito di chi non può permettersi le cure di cui ha bisogno attraverso il servizio sanitario pubblico.

Nello specifico, lo sportello nutrizionale nasce con uno scopo educativo: contrastare le malattie che derivano da una scorretta alimentazione, come obesità, diabete, malattie cardiovascolari, è possibile attraverso informazione e prevenzione!

NUTRIZIONISTI SENZA FRONTIERE

Nutrizionisti Senza Frontiere opera sia in Italia, sia nel Sud Del Mondo, allo scopo di ridurre la malnutrizione infantile e garantire il diritto alla nutrizione.

Si tratta di una grande bellissima famiglia, fatta di volontari come me, che su tutto il territorio nazionale spendono tempo ed energie per inseguire questo sogno.

PROGETTO ALEGRIA - IN COLLABORAZIONE CON LA CIUDAD DE LA FELICIDAD

Nutrizionista in Guatemala, a Esquipulas presso il CRN – Centro de Recupero Nutricional della Clinica San Lazaro de Betania, un piccolo centro di ricovero per la riabilitazione nutrizionale dei bambini affetti da malnutrizione severa. 

Esquipulas, che si trova a pochi km dalle Honduras, è una delle città Guatemalteche con il peggior tasso di povertà e malnutrizione infantile.

PROGETTO OBESITY DAY

Dal 4 marzo al 4 aprile 2022, le famiglie di tutta Italia, hanno avuto la possibilità di rivolgersi ai professionisti volontari di Nutrizionisti Senza Frontiere e ricevere una consulenza gratuita per l’alimentazione del proprio figlio, a fronte di una donazione. 

Le donazioni 2022, sono state destinate al sostegno della mensa della scuola dell’infanzia di Kibwabwa, ad Iringa, in Tanzania.