NUTRIZIONE E PSICOLOGIA

NEP_ Percorso Integrato di Nutrizione e Psicologia
Benessere del corpo e della mente in 16 sedute

IL CONCEPT

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), la salute è uno “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia“.

Non è sinonimo di magrezza, non è semplicemente sentirsi in forma. Esiste uno stretto rapporto bidirezionale tra alimentazione, immagine corporea e benessere psicologico. Ecco perché la salute come benessere psicofisico coinvolge mente e corpo.  Il cibo è molto legato all’emotività, sia riguardo la quantità che la qualità. 

E quella emotività è condizionata da segnali contrapposti che provengono dall’esterno: un ideale estetico verso il quale tendere, incarnato da fisici asciutti e longilinei, e lo stimolo costante a godere di cibo poco sano e che crea dipendenza. In questa altalena di stereotipi si gioca con autostima e rapporto con se stessi e la propria immagine.

Per questo abbiamo pensato ad un percorso integrato che possa creare una sinergia tra cura dell’aspetto fisico e cura del pensiero, mente e corpo, che vanno curati insieme, con attenzione e con la giusta professionalità.

Nutrizione e Psicologia, NEP appunto.

AFFIDARSI AI PROFESSIONISTI

Per trovare o ritrovare benessere, per raggiungere questa sinergia tra corpo e mente, immaginiamo di coniugare le due professionalità per eccellenza in questi settori, una biologa nutrizionista ed una psicologa.

Affrontare un percorso di educazione alimentare vuol dire modificare le nostre abitudini, che fanno parte di un equilibrio fisico e mentale.

Alla nutrizionista il compito di elaborare un percorso nutrizionale personalizzato, che tenga presente non solo il fabbisogno energetico nutrizionale, diverso per ogni individuo, ma anche i diversi stili di vita.

L’obiettivo da raggiungere non è solo quello di mangiare sano, migliorare il proprio stato di salute e di conseguenza dimagrire senza rinunciare agli aspetti sociali del cibo ed evitando diete drastiche poco sostenibili.

Alla psicologa spetta il supporto nel percorso della dieta legato agli elementi emotivi e relazionali legati al cibo e al proprio corpo. Il cibo si associa sempre ad emozioni, a realtà relazionali della storia personale, spesso a un livello inconscio della mente.  Inoltre, il cibo è strettamente legato all’umore, e infine forniamo supporto per gestire il rapporto con il proprio corpo, la percezione di sé.
Per ottenere un risultato duraturo nel tempo e attuare un vero e proprio cambiamento è importantissimo considerare entrambi gli aspetti. Affrontarli da soli risulta spesso una montagna insormontabile. Insieme a dei professionisti, si possono trovare strumenti e modalità adeguati ad iniziare la scalata ed arrivare in cima, con la sicurezza che se si scivola, ci sarà una mano che a sostegno per non cadere giù.

IL PERCORSO

obiettivi

Questa sinergia tra Nutrizione e Psicologia ha come scopo aiutare le persone non a raggiungere un peso forma, ma a stare in salute e bene con sé stesse.

Questo può significare seguire una dieta ipocalorica o ipercalorica, ma può anche voler dire adottare uno stile alimentare più sano e lavorare sull’accettazione di sé.

L’obiettivo finale, come detto, è il raggiungimento di uno stato di benessere psicofisico e quindi di Salute. 

DURATA

Il percorso prevede 16 incontri settimanali per la durata di circa 4 mesi.

PRIMO COLLOQUIO CONOSCITIVO GRATUITO

Totale costo del percorso 700€

CONTATTACI E COMINCIA IL TUO PERCORSO NUTRIZIONE E PSICOLOGIA IN 16 SEDUTE